URAS. “NOTE D’AUTUNNO”

Sabato 28 ottobre con il CONCERTO D’ORGANO tenuto dal giovane musicista GIULIO GELSOMINO, è iniziata l’ottava Stagione Concertistica organizzata dall’Associazione Culturale Musicale “Cantantibus Organis”. Il Programma del Concerto, prevedeva brani di Felix Mendelssohn-Bartoldy, Johann Sebastian Bach, Cesar Franck, Olivier Messiaen, e Jehan Alain. Sette anni di concerti di grande musica e di grandi interpreti.
Sfogliando i programmi dei concerti tenuti nel passato emerge che attraverso le nostre proposte, in tutti questi anni, si è avuto modo di far conoscere agli uresi e non solo, un “corpus musicale” di grandissimo rilievo. Attraverso questo lungo cammino, gli appassionati e cultori della grande musica, hanno potuto percorrere quasi per intero, lo sviluppo della storia musicale. Da sempre, si è puntato su programmazioni di alto profilo, in modo da far conoscere produzioni musicali di grandi autori. Si è reso possibile un ascolto articolato nel tempo, ma minuzioso, di diversi grandi capolavori. Questa incessante attività è sostenuta da coloro che si sono dimostrati sensibili nei confronti dell’associazione e della buona musica, consentendo la realizzazione di ben sette Stagioni Concertistiche, con impianto culturale di grande spessore.
Un grazie particolare quindi agli artisti che si sono avvicendati, nel corso di questi anni, testimoniando al nostro paese, il valore di una “generazione musicale” molto importante. In primis, la Parrocchia S.Maria Maddalena per il suo ampio sostegno e a tutti coloro che rappresentano un supporto e un incoraggiamento, divenendo l’asse portante della nostra attività. La costante presenza di un pubblico attento, dimostra la bontà e validità delle nostre scelte. La stagione musicale, proseguirà con concerti con cadenza periodica, con le programmazioni di “Note d’Autunno” e “Natale in Musica”. Tutti gli incontri musicali avverranno, come sempre, nella Chiesa di Santa Maria Maddalena di Uras.

Daniela Vacca