Tanti eventi per sostenere le aziende

Gonnosfanadiga. Il calendario di Settembre solidale,dopo gli incendi

La piaga degli incendi, che da sempre devasta la Sardegna, ha lasciato un segno profondo anche nelle campagne tra Gonnosfanadiga e Arbus nelle giornate tra il 31 luglio e il 1 agosto. I danni stimati sono ingenti e secondo le prime ipotesi si aggirerebbero intorno ai 10 milioni di euro, con tremila ettari di boschi di sugherete e leccete distrutti, centinaia di animali selvatici delle oasi naturalistiche rimasti uccisi e decine di aziende agricole danneggiate.
Le amministrazioni comunali hanno predisposto apposita modulistica attraverso la quale le aziende agricole possono dichiarare i danni subiti e si stanno adoperando per rispondere alla triste emergenza, coordinando anche le numerose azioni di solidarietà provenienti dai comuni limitrofi: tra le quali l’arrivo di mangimi e foraggio per gli animali.
È nato un comitato costituito da giovani di Gonnosfanadiga, finalizzato proprio a promuovere azioni concrete di sostegno e a raccogliere fondi per dare supporto immediato a chi ne ha necessità. Tra le iniziative, il comitato intitolato “La Fenice” ha predisposto magliette e shopper colorate in vendita su ordinazione o durante le manifestazioni principali, il cui ricavato sarà devoluto per il sostegno delle aziende.
Attorno al Comitato inoltre, in pieno spirito collaborativo, anche le Associazioni Culturali e Sportive Gonnesi, con il sostegno di numerosi privati, si sono adoperate per realizzare eventi per la raccolta fondi in favore delle aziende colpite. Tutte insieme hanno predisposto un calendario di eventi adattando al tema alcune delle manifestazioni già previste nel programma dell’Estate Gonnese e organizzandone nuove.
Il programma. Domenica 10 settembre la giornata sarà interamente dedicata allo sport e alla natura, con un evento presso il Parco di Perda de Pibara che comprenderà escursioni di diverso livello di difficoltà a piedi e in mountain bike e terminerà con il pranzo solidale presso lo stesso Parco. Nel weekend successivo, 16 e 17 settembre, la Polisportiva e il PMC Softair scendono in piazza Vittorio Emanuele per un coinvolgere il pubblico nello sport e nella solidarietà. Il calendario si concluderà con la cena solidale prevista per sabato 23 settembre presso la Via Porru Bonelli: ci sarà con una grande tavolata al termine di un pomeriggio di iniziative di intrattenimento di vario genere che toccheranno i diversi settori delle associazioni culturali promotrici.

Articolo intero su Nuovo Cammino n. 14, pag. 8.

Marilena Colombu