Eletti Sindaco e Giunta del Consiglio dei Ragazzi

Arbus. Dopo otto anni di assenza e grazie al nuovo regolamento

Il 23 gennaio scorso nelle classi I, II e III media si sono tenute le elezioni del Consiglio comunale dei ragazzi e, più precisamente sono stati eletti due consiglieri per classe, un ragazzo e una ragazza, secondo il principio delle parità di genere inserito all’interno del regolamento del CCR. I Consiglieri eletti sono: Nicola Virdis, Federico Atzeni, Alessia Dessì, Federico Frau, Maddalena Atzori, Josuè Antonio Marrocu, Marta Desideri, Marta Dessì, Davide Mereu e Alice Onnis.

Il 20 febbraio in seno al Consiglio Comunale dei ragazzi, alla presenza del Sindaco Antonello Ecca, si è proceduto all’elezione a scrutinio segreto del Sindaco dei ragazzi e poi dei componenti della Giunta: è stato eletto Sindaco Nicola Virdis, mentre fanno parte della giunta comunale Alessia Dessi, Marta Desideri, Josuè Antonio Marrocu e Federico Frau. I ragazzi eletti rimarranno in carica un anno e dovranno occuparsi di ambiente e territorio, sport e tempo libero, cultura, spettacolo e istruzione, solidarietà, informazione e comunicazione.

Appena eletti i ragazzi hanno espresso immediatamente il loro entusiasmo e la loro emozione per il ruolo che dovranno ricoprire, in particolare hanno già manifestato la volontà di pubblicare un giornalino che si occupi di informare sulle attività del Consiglio dei ragazzi e dell’intera comunità. Dopo aver ricevuto i complimenti e gli auguri del Sindaco, i ragazzi sono stati invitati al Consiglio Comunale Senior del prossimo 14 aprile alle 11, dove avverrà il formale insediamento del Consiglio Junior e il Sindaco Virdis presterà la sua promessa formale davanti al Sindaco Ecca e alle classi che hanno aderito al progetto.

Il Consiglio dei ragazzi si doterà di regole di funzionamento ispirate ai principi del Consiglio degli adulti, riadattati alle diverse esigenze. Inoltre ha la facoltà di istituire commissioni di lavoro su tematiche specifiche, sfruttando la possibilità di coinvolgere anche le restanti classi della scuola primaria su argomenti di particolare interesse e per sensibilizzare anche i più piccoli.

Per la cittadina di Arbus è un ritorno al Consiglio comunale dei ragazzi, dopo ben otto anni di assenza, grazie al nuovo regolamento approvato dal Consiglio Comunale nel 2017. “Come Assessore alla Partecipazione Democratica, ha dichiarato Veronica Aru, ritengo che si tratti di un traguardo per tutta la comunità: la partecipazione alla vita democratica fin dalla giovane età è un’esperienza formativa importante per avvicinare i giovani all’attività amministrativa del territorio, renderli consapevoli dei propri diritti, doveri e capacità in modo tale che diventino essi stessi uno stimolo per tutti gli adulti. Faccio i miei migliori auguri ai giovani colleghi che avranno sicuramente tanto da suggerirci e tantissimo da insegnarci”.

Dalle colonne di “Nuovo Cammino” complimenti vivissimi ai ragazzi, chiamati a portare avanti una presenza stimolante all’interno del Consiglio comunale degli adulti, alla scuola che ha sposato il progetto e alla Giunta comunale che vorrà mettere il CCR in condizione di svolgere al meglio la sua “missione” nella cittadina.

Adele Frau