Ciclopedalata in famiglia

Terralba. Domenica 12 maggio giornata speciale di fraternità promossa dall’Azione Cattolica

L’associazione parrocchiale di Azione Cattolica di San Pietro Apostolo in Terralba domenica 12 maggio ha vissuto una giornata speciale di condivisione e fraternità intitolata “Ciclopedalata in famiglia” alla scoperta delle meraviglie del Creato che circondano il nostro territorio, per conoscere meglio luoghi e avvenimenti che lo caratterizzano, alla quale hanno preso parte ragazzi, famiglie e adulti di Azione Cattolica sfidando il forte vento di maestrale.

Il programma prevedeva lo spostamento in bicicletta da Terralba a Marceddì con alcune soste ognuna delle quali dedicata a un luogo particolare. La prima tappa è stata quella presso l’azienda della famiglia Zirone, dove il signor Michele ha condotto il gruppo mostrando come avviene l’allevamento delle vacche, la mungitura, e come dal latte si ottengono i prodotti che giungono sulle nostre tavole deliziando infine il gruppo con una sostanziosa merenda offerta gentilmente dall’azienda 3A di Arborea. Particolarmente interessante è stato scoprire come le nuove tecnologie possono avere un impatto positivo sulla vita degli animali e sull’intero ciclo di produzione

La seconda tappa è stata sulla riva dello stagno di San Giovanni, sito di importanza comunitaria dove alcuni rappresentanti dell’AFNI (associazione fotografi naturalisti italiani) e della LIPU (lega italiana protezione uccelli) hanno illustrato il sito, spiegando l’importanza della sua salvaguardia per la riproduzione di diverse specie protette di uccelli che vi trovano dimora. I partecipanti hanno potuto fruire anche della strumentazione professionale: binocoli e cannocchiali, messa a disposizione per vedere i volatili presenti nello stagno accompagnati dal racconto di altre curiosità e indicazioni.

Ripresa la marcia e giunti finalmente a Marceddì è stato il momento della celebrazione della Messa presieduta da don Mattia Porcu che ha accompagnato sulle due ruote il gruppo, momento centrale della giornata alla quale hanno potuto partecipare anche i soci che, per diversi motivi non hanno potuto affrontare la pedalata. A seguire il pranzo e un momento di svago per i bambini. Prima di rimettersi in sella, la visita al terzo sito previsto: il giardino delle orchidee a Marceddì dove un rappresentate dell’associazione Giros (Gruppo italiano per la Ricerca sulle orchidee spontanee) ha illustrato il nuovo progetto di tutela e salvaguardia delle orchidee spontanee tra le quali spiccano alcune specie particolarmente rare.

Ripreso il viaggio di ritorno, l’ultima tappa è stata quella all’Idrovora di Luri simbolo della grande bonifica del Terralbese iniziata nel 1918 che ha modificato in maniera determinante la storia del territorio e delle popolazioni che vi abitano. Giunti finalmente a Terralba è stato unanime il sentimento di gratitudine per la giornata trascorsa all’insegna della condivisione e di una rinnovata consapevolezza della responsabilità di ognuno a custodire la bellezza del Creato: casa di tutti.

INAUGURAZIONE MURALES
Sabato 25 maggio si sono concluse le attività parrocchiali dell’Azione Cattolica della Parrocchia San Pietro Apostolo di Terralba per l’anno associativo 2018/2019. La serata conclusiva, alla quale hanno partecipato il gruppo dei bambini di A.C.R. con le loro famiglie e il gruppo degli adulti di A.C., è stata l’occasione per inaugurare il murale realizzato su una delle pareti interne al cortile dell’oratorio dai ragazzi durante gli ultimi mesi. Il tema dell’opera è la Santità: vocazione di ogni cristiano. I ragazzi hanno scoperto che i santi sono persone normali: adulti, giovani, bambini, religiosi e laici. L’ingrediente che li contraddistingue è l’amore per Gesù e per gli altri che li ha portati a vivere una vita simile alla sua, riassumendo in uno slogan che “i santi non sono solo quelli dei ritratti, ma puoi esserlo anche tu”.

Andrea Usai