Ales. Terza Esposizione del “Coltello d’Autore”

L’Associazione Culturale Spazio Arte Amphora presenta la 3° Esposizione del Coltello d’Autore “Quando un oggetto di uso comune diventa opera d’Arte” Artigiani e stili a confronto. Inaugurata il 10 febbraio con la presenza degli autori e di appassionati visitatori si può avere l’opportunità fino al 17 febbraio, presso la Galleria d’Arte Amphora di Ales, di ammirare l’esposizione di veri capolavori e compiere un piccolo viaggio nell’itinerario vario e ricchissimo sia della tradizione che dell’innovazione, nella preziosa produzione di alcuni fra i Maestri Coltellinai più noti e importanti.
Stili e creatività, materiali scelti con maestria raffinata da veri artisti per esprimere e interpretare con concezioni diverse il coltello tradizionale. Si spazia fra i diversi generi: Pattadese, Arburese, Guspinese e creazioni originali realizzate in ossidiana e avorio fossile. Oggetti di grande valore che a pieno titolo sono esposti come opere d’arte, realizzati dai Maestri: Giuseppe Cabras di Monastir, l’unico che realizza lame in ossidiana con il metodo preistorico, Claudio Casula di Albagiara, Roberto Cuccagna di Villacidro, Serafino Manca di Ghilarza, Salvatore Mura di Elmas, Paolo Pusceddu di Arbus, Raimondo Sardu di Gonnosfanadiga, Gigi Sechi di Sestu e Alberto Muro Pelliconi di Ales.

Teresa Anna Coni