Un Convegno per risvegliare l’attività missionaria nelle diocesi

Tramatza. Domenica 30 settembre, dopo 12 anni

Dopo dodici anni dall’ultimo convegno regionale, la Chiesa Sarda (in comunione con tutta la Chiesa italiana), desidera accogliere l’invito di Papa Francesco di “risvegliare” l’attività missionaria nelle Diocesi. Domenica 30 Settembre a Tramatza (Or) presso l’Hotel “L’Anfora”, tutti i centri missionari diocesani sardi si apriranno alle Comunità e si riuniranno insieme con le altre realtà missionarie sarde come i “Padri Saveriani” di Cagliari, la “Fondazione Migrantes”, la “Comunità Missionaria di Villaregia” (per citarne solo qualcuno) per un incontro regionale in collaborazione con “Missio Italia”.

Ricordiamo che Il Centro Missionario Diocesano è l’organismo pastorale della Chiesa in particolare finalizzato a “promuovere, sostenere e coordinare, anche in collaborazione con gli altri uffici, enti e organismi, la pastorale missionaria sul territorio e nel mondo”. I relatori saranno Don Michele Autuoro, ex- direttore di Missio Italia e la sig.ra Maria Chiara Pallanti, coordinatrice del CMD di Firenze, membro del consiglio missionario nazionale e della presidenza di “Missio Italia” il cui ruolo sarà quello di presentare, coordinare e infine sintetizzare alla platea i laboratori in programma.

I laboratori saranno tre:
– “L’animazione missionaria nelle parrocchie. Ruolo dei laici: donne e uomini” (lab.1), nel quale verrà ribadita l’importanza della partecipazione dei laici nel costruire uno spazio capace di far da “ponte” tra le realtà locali e la Missione.
– “L’Animazione Missionaria nella Catechesi e nella Liturgia” (lab.2), lo stile missionario “ad gentes” che testimonia la bellezza dell’Evangelizzare con gioia, con entusiasmo narrativo di gesti e parole che accolgano e coinvolgano.
– “Giovani: Testimoni e Protagonisti del primo annuncio” (lab.3), uno sguardo nuovo rivolto al ruolo che i giovani possono apportare a questo processo di testimonianza del Vangelo e della Missione, ognuno con i propri talenti.

Il Leitmotiv del Convegno Missionario Regionale, sostenuto dalla C.E.I. e dalla C.E.S (Conferenza Episcopale Sarda), sarà quindi l’amore per la Missione “… passione per Gesù ma, al tempo stesso, passione per il suo popolo” (Papa Francesco). Per tutte le informazioni e eventuali adesioni vi invitiamo a rivolgervi al vostro parroco che vi fornirà le schede di iscrizione (fino a esaurimento posti) con le quali sarà possibile scegliere il laboratorio di vostro interesse tra i tre proposti, prenotare il pranzo (completo a buffet al prezzo di 12 euro) e per la comunicazione della presenza di eventuali bambini i quali verranno seguiti dagli animatori messi a disposizione da tutte le dieci diocesi sarde. La giornata terminerà con la celebrazione della Santa Messa intorno alle 16.30 e con la consegna per tutti i partecipanti di un piccolo simbolo e col mandato missionario, dal quale partire con Gioia per questo “nuovo cammino”.

Al nuovo direttore dell’Ufficio Nazionale per la Cooperazione missionaria e direttore generale della Fondazione MISSIO, don Valentino Sguotti, già missionario Fidei donum in Ecuador, che succede a don Michele Autuoro, i nostri auguri di buon lavoro e a don Michele un sincero e sentito grazie per l’impegno profuso nel corso dei suoi cinque anni di mandato.